logo1

Vega Occhiali Rosaltiora: difficile partita con Bellinzago

vega timeoutDopo la bella vittoria contro Lessona Vega Occhiali Rosaltiora ancora in casa contro la quotata Volley Bellinzago di Bebbu reduce dal successo contro il fanalino di coda Pont S. Martin.”Sappiamo che è una gara difficile, sappiamo che ci conoscono ma vogliamo fare bene” le parole di coach Cova.

Dopo la bella vittoria della scorsa domenica al PalaManzini contro la quotata BonPrix TeamVolley Lessona altro turno casalingo per Vega Occhiali Rosaltiora nel campionato di Serie D. Domenica alle 18.00 sempre al PalaManzini di Via Madonna di Campagna a Pallanza la formazione di Andrea Cova se la vedrà con un altro avversario di alto livello: ospite sarà il Volley Bellinzago del presidente Ugo Bovio e del tecnico omegnese Daniele Bebbu. Una squadra che bazzica le zone di alta classifica sin dagli inizi di campionato con una netta sterzata data alla stagione con l’arrivo proprio del coach di Omegna, in passato allenatore anche per Rosaltiora. Sarà una partita alquanto delicata, ancora una volta, per i colori lacuali nella quale dimostrare che il gioco spumeggiante della scorsa gara non è stato un caso bensì frutto di fatica e lavoro in palestra, una partita contro un avversario che ha nel mirino il terzo posto ch regala l’accesso ai play off: “Eh si sarà una partita molto dura e difficile – spiega coach Andrea Cova – contro una squadra che all’inizio stagione era molto pronosticata e che è in piena lotta per andare alla post season. Sarà difficile anche perché Daniele (Bebbu; ndr), il tecnico di Bellinzago ci conosce come le sue tasche. Per questo motivo noi dovremo essere ancor più concentrate. Mi aspetto una partita nella quale tutte e due le squadre giocheranno al massimo  Paura? No paura assolutamente no, rispetto per l’avversario sempre, qualunque sia ma paura no. Sarà una partita certamente difficile ma vogliamo fare bene”.  

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa