logo1

Mercato in fibrillazione nel volley…

igor bergamoGirandola di news sul mercato: Igor al lavoro per le conferme di Chirichella e Bartsch ma i nomi accostati a Novara sono tanti, Egonu tra Monza e Conegliano scatena i valzer degli opposti, capitolo allenatori; tanti interrogativi, la Fipav vuole confermare Bellano in azzurro…

Volley Mercato, le ultime. Mai come in questa stagione non ancora nella sua fase decisiva ci sono tanti e tanti movimenti di mercato, voci e spifferi. Peraltro stagione importante che fa seguito all’argento mondiale delle azzurre di Mazzanti. Busto è in finale di Coppa Cev, Monza in finale di Challenge Cup e in Champions League ci sono ancora Novara, Conegliano e Scandicci segno che l’italvolley rende. Di Novara si sono dette tante e tante cose; la partenza di Egonu verso chissà dove, i paventati nomi di Orro, Slotijes, Natalia Pereira, Danesi, Macris, Rahimova e tante altre. Proprio oggi sul Corriere di Novara il collega Attilio Mercalli ha intervistato il DG Enrico Marchioni che non ha ovviamente svelato nulla ma ha confermato due trattative per i rinnovi di Chirichella e Bartsch: ““Sì, è vero abbiamo cominciato a lavorare con il manager di Cristina, Caccamo, per arrivare ad un accordo economico che possa soddisfare entrambi e siamo fiduciosi che questa operazione possa andare a buon fine, come crediamo di poter fare con Bartsch che vogliamo resti con noi anche l’anno prossimo. Per il resto tutti i nomi e le indiscrezioni che ci riguarderebbero non sono ad oggi assolutamente confermabili a livello di vere trattative. Certo, ci guardiamo in giro come fan tutti, parliamo e lavoriamo su certe idee che abbiamo in mente ma tra il dire ed il fare, come si dice, per ora c’è di mezzo il mare e non saremo sicuramente a noi fare la prima mossa per muovere le acque”. Così Marchioni, staremo a vedere. Chi si sta muovendo sin da ora è Monza, dove si dice sarebbe largamente ridimensionata la formazione maschile per puntare a vincere lo scudetto col femminile. Detto che i nomi forti sul taccuino sono ovviamente quello di Egonu e anche di Danesi c’è già il primo tassello; quello del libero Beatrice Parrocchiale, cosa che ormai sembra fatta. Di Egonu si sa che c’è in atto una telenovela; la scelta di lasciare Novara ormai pare definitiva, ci sarebbe addirittura stato un incontro con Monza stessa ma Conegliano spinge forte. A cascata, a seconda di dove andrà l’opposta azzurra, andranno a inserirsi gli altri opposti sul mercato: la già citata Slotjies ma anche Lowe e Fabris, in uscita da Conegliano in caso di arrivo di Egonu. Insomma una pedina a posto e quadra tutto lo scacchiere. Capitolo allenatori: Guardando in casa nostra Barbolini non dovrebbe muoversi da Novara (condizionale sempre d’obbligo). Le panchine che parrebbero poter essere in discussione sono quelle di formazioni come Bergamo (Bertini) o Filottrano (Schiavi) anche se potrebbero esserci maggiori movimenti. Santarelli resta ancora a Conegliano o arriva qualcuno di altro? Il nuovo corso di Monza che parrebbe ambizioso prosegue con Falasca o arriva un nome di primissimo piano? Tecnici come Caprara, e Parisi cambiano? E il Club Italia? Continua con Bellano? (La federazione vuole assolutamente confermarlo anche come CT della juniores, lui ci pensa e secondo alcuni potrebbe piacere a Bergamo). I tecnici in giro sono molti: pensiamo a Lavarini che potrebbe tornare dal Brasile ma anche ad Abbondanza, Marchesi, Chiappini, Pedullà, Micelli, Fenoglio per non parlare degli stranieri….. staremo anche in questo caso a vedere.

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Sport

Domenica, 16 Febbraio 2020
Mostro Conegliano, la Igor si inchina…
Domenica, 16 Febbraio 2020
La Prima Divisione volley del week end...
Domenica, 16 Febbraio 2020
Novara ko
Domenica, 16 Febbraio 2020
La Mamy perde a Piombino

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa