logo1

Festa dello sci al ‘Gigantissimo 100 curve’

Si è disputato oggi sulle nevi di San Domenico di Varzo il Memorial Avarino – Gigantissimo 110 porte, uno slalom gigante che ha visto in gara tutte le categorie agonistiche; dai più piccoli sino ai master per una vera e propria festa dello sci….

Tutte le categorie in gara, una bella festa dello sci a fine stagione. Si è disputato oggi sulle nevi di San Domenico di Varzo il Memorial Avarino – Gigantissimo 110 porte, ovviamente uno slalom gigante. Iniziamo dalla categoria Under 12 Cuccioli che nella gara femminile ha visto vincere Linda Grace Londini del Goga Piana in 2’35’’76. brava a precedere Dorotea Martina dell’Ossola Ski Team ed Elisa Bassi del Domobianca. La prova maschile è andata a Lorenzo Soldarini del SanDomenico in 2’30’’31 davanti a Lorenzo Manzoni del Revolution ed a Davide Gazzola del Goga. Eccoci con le Under 14 e con la vittoria tra la categoria ragazzi femminile di Alessandra Tabarini dell’Ossola Ski Team che vince in 2'23’’28 davanti a Anna Azzurra Dolci del Revolution ed a Giulia Di Maria dell’Ossola Ski Team. Matteo Ciapponi del Revolution Ski Race ha vinto in 2’16’’50 la gara maschile precedendo la coppia dell’Ossola Ski team composta da Emanuele Parianotti e Riccardo Pollini Depetris. Tra le Under 16 vince Gaia Mantino del Centro Agonistico Domobianca, fermando i cronometri in 2’15’’84. Sul traguardo ha preceduto Giulia Brusa dell’Ossola Ski team e Martina Rigoni del Domobianca. Tra i maschi invece il successo è per Giacomo Claisen in 2’16’’19. Il portacolori del Centro Agonistico Domobianca anticipa Federico Giani del Revolution e Niccolò Cormanni del San Domenico. Hanno gareggiato anche ragazzi e ragazze della categoria Giovani Seniores: la prova femminile nella quale non ha preso il via la favorita Matilde Cavagnino del Revolution ha sorriso a Susanna Bernardini che vince in 2’31’’46 davanti a Marika Benetti del Vco Ski Pool ed a Valentina Mader dell’Antigorio. Gabriele Pollini Depetris dello Vco Ski Pool ha vinto in 2’14’’63 nella gara maschile, davanti a Mattia Tadilli del Revolution ed a Riccardo Tabarini del Domobianca. Infine spazio ai master con la prova delle ragazze ad appannaggio di Lorena Pagnoni del SanDomenico in 3’40’’57, davanti a Chiara Vignati ed a Serena Rossetti del San Domenico. Il coach dell’Ossola Ski Team Massimo Caramello vince tra i maschi in 2’21’’03, secondo è Lorenzo Leoni dell’Antigorio e terzo nientemeno che il responsabile dell’attività dello sci alpini di Fisi Vco: proprio Corrado Sandretti, in gara coi colori del Vco Ski Pool.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa