logo1

Laura Trentani, la Yukon Artic Ultra è sua!

trentani ragazzi

Missione compiuta! Grande impresa di Laura Trentani, che ha portato a termine la missione della Yukon Artic Ultra: per lei una soddisfazione immensa dopo una fatica tremenda tra ghiaccio e freddo polare

Laura Trentani, Volley Team, ha tagliato il traguardo della Yukon Arctic Ultra lunedì  mattina alle 8:15, ora italiana, dopo 500 Km e 181 ore (7 giorni e mezzo) di cammino tra i ghiacci, con temperature che hanno sfiorato i -39°. Ad aspettarla all’arrivo, il marito Roberto Ragazzi che ha dovuto riturarsi a poco meno di metà gara per un principio di congelamento ad un dito del piede. Laura si è classificata al terzo posto nella categoria 300 miglia, unica donna a concludere la gara. Non scoraggiandosi dopo il ritiro del marito, Laura ha proseguito con tenacia e grande determinazione affrontando in completa solitudine ed autonomia il resto della gara in un’edizione che non ha mancato di stupire per le condizioni in cui si è svolta. Le temperature rigidissime sono state infatti accompagnate da un tasso d’umidità molto alto, un fenomeno assai raro in questo periodo dell’anno a quelle latitudini, che ha causato non pochi problemi costringendo numerosi atleti a ritirarsi. Su i 90 partenti di tutte le categorie, al momento, si sono ritirati ben in 35 segnalando dolori muscolari, principi di congelamento e problemi respiratori. Nonostante tutto, miglio dopo miglio con perseveranza e coraggio Laura è riuscita a tagliare il traguardo e a sventolare il tricolore, così come aveva promesso ai tanti sostenitori dell’iniziativa benefica Run4Africa. La sua fatica unita a quanto generosamente in molti hanno donato in questi mesi contribuirà alla costruzione di una scuola professionale in Burundi in collaborazione con Vispe e Cimberio Valve

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa