logo1

Lutto nel mondo della Fisi, è mancato Giuseppe Barzasi

Si è spento nelle scorse ore all’Ospedale di Piario, Giuseppe Barzasi da sempre vicino alla Federazione Italiana Sport Invernali e per molti anni consigliere regionale del Comitato FISI Alpi Centrali per il quale ha ricoperto il ruolo di responsabile dello sci nordico lombardo.

Giuseppe Barzasi, 71 anni, si è spento per le conseguenze di una polmonite. Chi ci ha lasciato oggi genera un vuoto difficilmente colmabile. Uomo mite e deciso Giuseppe Barzasi, o meglio il nostro “Beppe” era una persona genuina, forte, rigorosa ed amante dello sport: il nostro sport. Da sempre attento alle esigenze dei nostri ragazzi e di ogni sci club del nostro territorio. Aveva la capacità di ascoltare tutti e di avere parole di rassicurazione per tutti. Capacità, oggi, difficili da trovare nelle persone che ogni giorno incontriamo. “Beppe” in tutti questi anni è stato un faro per gli sci club e per il Comitato FISI Alpi Centrali. Una persona su cui si poteva contare. Una persona sempre presente. Una persona sempre in prima linea e pronto a dare una mano. Parlare di “Beppe”, significa parlare dello sci nordico del Comitato FISI Alpi Centrali e dello sci nordico della Federazione Italiana Sport Invernali. Un uomo buono, di quella bontà rivolta prima di tutto agli atleti che ha saputo, in tanti anni di duro impegno nello sci nordico, allevare e far crescere e che hanno vestito, e vestono tutt’oggi, la maglia della nazionale. La notizia ha davvero sconvolto ed addolorato lo sci nazionale. Tutto. Perché “Beppe” era una persona genuina e dal grande cuore. Un impegno riconosciuto anche dal CONI che nel 2008 gli ha conferito la Stella di Bronzo al merito sportivo. Comitato Regionale Alpi Centrali Via G.B. Piranesi 46 – Milano Tel.02.76110112 – Fax 02.70100081 – Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. FISI – COMITATO REGIONALE ALPI CENTRALI COMUNICATO STAMPA del 14 marzo 2020 “Perdiamo tutti un grande uomo – il commento triste del Presidente Franco Zecchini, che raccoglie i sentimenti di tutto il consiglio regionale del Comitato FISI Alpi Centrali – perché “Beppe” era la classica persona su cui poter contare. Mi resteranno impresse nella mia mente e nel mio cuore le nostre piacevoli chiacchierate negli uffici del Comitato Regionale e della Federazione. “Beppe” è stato il motore dello sci nordico regionale e nazionale ed anche in questi ultimi anni, pur non ricoprendo più ruoli istituzionali, ha sempre portato ad ogni manifestazione la sua passione e la sua disponibilità”. Fra le tante cose che “Beppe” ha sostenuto ed organizzato anche due tappe di Coppa del mondo di sci nordico, all'inizio degli anni 2000, nello stadio de “La Spessa” a Clusone, grazie all'organizzazione del suo amato Sci Club 13. “Beppe non sarà sicuramente dimenticato – ha concluso Zecchini – né dalla Federazione né dal Comitato FISI Alpi Centrali perché se oggi lo sci nordico italiano è così ben strutturato ed organizzato lo dobbiamo proprio al nostro Beppe”. Tutta la Federazione e tutto il Comitato FISI Alpi Centrali si stringono in un abbraccio alla famiglia di “Beppe” in questo difficile e doloroso momento.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Sport

Giovedì, 24 Settembre 2020
Imola 2020: domani Ganna parte alle 15.52
Giovedì, 24 Settembre 2020
Calcio, la solita confusione
Giovedì, 24 Settembre 2020
Tacchini in Ungheria
Martedì, 22 Settembre 2020
Verbania, presi Raimondo e Colombo

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa