logo1

Bravo Bellia, ad oggi un Giro Under da duri !!

bellia giroGiro Under 23 da duri quello dell’ossolano Matteo Bellia della Biesse Carrera, lo scalatore nostrano nelle tre frazioni di montagna sino ad ora affrontate e dominate dai colombiani è risalito in 18^ posizione di classifica e può migliorare ancora, domani tappa non dura, ultime due tostissime a Falcade ed alla Marmolada…

Che Giro da duri quello di Matteo Bellia! Che l’ossolano si esaltasse quando la strada sale era cosa già nota sin dalla scorsa edizione della mini corsa rosa ed anche del Giro della Valle d’Aosta ma anche in questa edizione durissima del Giro giovanile, peraltro dominata dagli atleti colombiani che si sono presi ad oggi tre tappe di montagna su tre con Andres Ardila, attuale maglia rosa che ha vinto sul Monte Amiata ed al Passo Maniva e con la frazione odierna ad Aprica che con due scalate del Mortirolo, prima dal versante duro Monno e poi dal versante proibitivo da Mazzo, ha visto vincere Diego Alba. Già nel vivo delle frazioni in salita, soprattutto in quella del Maniva, Matteo Bellia è rimasto sino a metà del secondo Mortirolo nel gruppo maglia rosa, ha chiuso poco fuori dai 10 di frazione, ha scalato la classifica ed è risalito sino nella top 20, in 18esima posizione pur lontano dal colombiano in rosa e dal primo degli italiani, il varesino di Taino Alessandro Covi (Colpack) che è secondo. La mini corsa rosa, fortemente voluta dal Coordinatore delle nazionali azzurre Davide Cassani prosegue con domani la tappa da Dimaro/Folgarida a Levico Terme senza troppe difficoltà altimetriche prima del gran finale di sabato con la Rosà-Falcade che prevede Passo Cereda, Forcella Aurine e l’arrivo in salita e con la frazione finale del Giro di soli 35.8 km da Agordo al Passo Fedaia Marmolada; solo salita, 1500 metri di dislivello. Strade che possono esaltare la bravura di Matteo.

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa