logo1

Elisa protagonista in Belgio, Pippo pensa ai mondiali su pista…

elisa tricolore belgioUndicesima piazza per Elisa Longo Borghini ieri alla Oomlop Het Nieuwsblaad vinta dalla danese Christina Siggaard. L’ornavassese centra una bella fuga che viene ripresa dopo i muri prima dell’epilogo allo sprint. Ganna si ferma nella prova maschile.

Undicesimo posto per Elisa Longo Borghini alla Oomlop Het Nieuwsblaad che si è corsa sabato tra Gand e Meerbeke. Pur concentrata a preparare i grandi obiettivi della stagione, segnatamente le classiche delle Ardenne, il Giro Rosa ed il mondiale di Innsbruck, l’ornavassese in maglia tricolore è stata protagonista infilandosi in una bella fuga a poco dal ‘Muur Kepelmuur’. Poco prima del ‘muro’ per eccellenza si forma un bel drappello composto da Floortje Mackaij (Sunweb), Dani Rowe (Waowdeals), Elena Cecchini (Canyon-SRAM), Elisa Longo Borghini (Wiggle High5), Amanda Spratt (Mitchleton Scott), Chloe Hosking (Alé Cipolini), Polona Batagelj ed il duo della Boels-Dolmans Christine Majerus e Karol Ann Canuel. Nulla da fare per il drappello che viene ripreso; a Meerbeke, dopo che l’ultimo muro, il Bosberg, non ha selezionato il gruppo, l’arrivo è in volata e vince la danese Christina Siggaard del Team Virtu Cycling. Terza l’azzurra Mara Giulia Confalonieri del Team Valcar. Elisa ha chiuso undicesima. Nella prova maschile del pomeriggio si ferma Filippo Ganna (UAE Team Emirates) ovviamente con la testa già alla Omnisport Arena di Apeldoorn per i mondiali su pista che arrivano la prossima settimana.

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa