logo1

Fabio Scesa, una presa di posizione inequivocabile

juvedomo alicese 18

Un vero e proprio sfogo quello di Fabio Scesa, numero uno della Juve Domo. Che non le manda a dire alla vigilia della partita che i granatsa domani giocheranno con la Biellese in trasferta

Parla rarissimamente. Ma quando lo fa, non è mai banale e regala spunti di riflessione. Fabio Scesa ha scelto la Pasqua, o se preferite la vigilia di Biellese-Juve Domo, in programma domani alle 2030, per rompere un lungo silenzio. " Mi sono stufato di sentire stupidate sul conto della mia squadra e della mia società. I risultati negativi dell'ultimo mese sono dipesi esclusivamente da episodi sfortunati e non certo dalle fesserie che qualche cialtrone va in giro dicendo. La Juve Domo ed il sottoscritto hanno sempre ottemperato ogni promessa o debito sottoscritti: il 20 aprile i nostri tesserati verranno rimborsati per la settima volta e, come sempre nella nostra storia, il 20 giugno tutti i rimborsi saranno saldati. Non c'è un fornitore che avanza un euro dalla Juve Domo e sfido chiunque a dire il contrario. Noi andremo in serie D, riporteremo l'Ossola nel semiprofessionismo: sono certo che i ragazzi e lo staff coroneranno il nostro sogno. E dico di più: la Juve Domo vuole diventare la più grande realtà calcistica della Provincia- conclude Scesa

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa