logo1

Regno di Napoli, numeri da record

Numeri da record. Sono quelli del Regno di Napoli, che ha vinto aritmeticamente il suo girone.  Sabato i ragazzi del presidente Gennaro Esposito hanno superato 14-5 l’Arizzano sul campo amico di San Francesco.

regno napoli

 

Il Regno di Napoli ha totalizzato 58 punti, frutto di 19 vittorie ed un pareggio in venti partite. Centodiciannove i gol segnati, 37 quelli subiti: la sensazione è che questa squadra possa andare molto lontano, magari fino ai nazionali, vero obiettivo di questa stagione.  Nel girone A continua il braccio di ferro tra Celtic Domo e Bar Isotta, primi a pari merito con 41 punti: per entrambe le squadre vittorie sofferte, 4-2 con il Modesto Domo e 2-1 con la Dinamo Valpiana. Perde terreno la Roba Ducia, ora staccata di cinque punti dopo il pareggio 4-4 con il Varsenal.  Nel girone B sorpasso in vetta: la Fulgor Vanzone ha superato nello scontro diretto 5-2 il Bar Irene ed è la nuova capolista. Un punto dietro il Divin Porcello, che ha piegato 5-0 l’Anzola City Thunder, due proprio il Bar Irene.  Nel girone C invece quasi in controllo il Garboli, che ha dilagato 10-1 con il Road Cafè e mantiene così 5 punti di margine sul Rumianca, vittorioso sul Pedemonte Bacco e Tabacco. Scivola al terzo posto il Csi Gravellona, che ha impattato con il Quarna. Pesce D’Oro a valanga nel 1 raggruppamento del girone E, mentre nel secondo davanti a tutti c’è il Csi Bside. Nel calcio a 5 vittoria a tavolino per il Divin Porcello Juve Domo, mentre dietro lo Sporting Coq bracca la Pasticceria Da Franca

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa