logo1

La Paffoni perde Gara 1 ad Orzinuovi

Una Paffoni da libro cuore sfiora l’impresa ad Orzinuovi: sotto di 4 a 1’ dalla fine, Omegna si arrende solamente al duo Ruggiero-Valenti che nel finale fanno la differenza. Termina 72-60 per i padroni di casa.

ghizzinardfiorentina

 

Anche per la gara 1 di finale la Paffoni deve pagare un conto altissimo in termini di sfortuna. Oltre a Corral infatti Ghizzinardi deve rinunciare anche a Simoncelli, out per uno stiramento. Nei dieci dunque ci sono Enrico Realini e Filippo Barberis per una Fulgor ridotta ai minimi termini. Tourè, Ruggiero, Scanzi, Piunti e Valenti per Orzinuovi, mentre Omegna si schiera con Villa, Gasparin, Gurini, Arrigoni e Bianchi. Subito 0-5 con Gasparin e Gurini, ma la risposta locale non tarda ad arrivare con Valenti(4) e Tourè. L’ex è indemoniato: 7 punti e 12-7 al 4’. Arrigoni impatta a quota 14, poi de canestri di Perego, ma la Paffoni non sbanda: 21-18 al 10’.Attacchi a secco nel secondo quarto, ma la squadra di casa, pur senza strafare, vola a piu’ 10 con un gioco da tre punti di Piunti. Gasparin con due penetrazioni al ferro accorcia, ma Cantone punisce dalla lunga distanza: 36-27 al 20’. Nel terzo quarto ‘Agribertocchi scappa via, con la difesa rossoverde che non riesce a contenere l’energia dei bresciani. Tanti secondi tiri, tanti rimbalzi d’attacco e il più 20 è cosa fatta. Fratto, Dagnello e Gasparin dall’arco riportano la Paffoni sul meno 13, 52-39. Un dardo di Fratto vale il 52-42 al 30’. Orzinuovi nell’ultimo periodo prova di nuovo l’allungo sul 55-42, ma il cuore della Paffoni è enorme. Canestro in avvitamento di Fratto, tripla di Dagnello ed al 33’ è 55-47. Ancora Dagnello, con due siluri, firma il clamoroso meno 4 al 38’: 62-58. Orzinuovi non perde la calma, anche perché Ruggiero si inventa una penetrazione ed un gran canestro in arresto e tiro per il più 8 che di fatto chiude i conti.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa