logo1

Il derby in D è della Fulgor

In serie D grande pubblico per il derby tra Vox e Paracchini Expo Foma, vinto dalla Fulgor
La Paracchini Expo - Foma Omegna espugna il palazzetto di Ornavasso e conquista con pieno merito il derby con Gravellona, al termine di una partita intensa davanti ad una folta cornice di pubblico.
Omegna deve fare a meno di Donaddio e parte con Santini, Lo Basso, Picazio, Guala e Tedeschi ma i padroni di casa si mostrano più brillanti in avvio e con quattro triple nel primo periodo riescono a chiudere il parziale sul +3 (18-15).
Omegna però stringe le maglie in difesa, ritrova un po’ di controllo dei rimbalzi e ribalta il match fino al +5, per poi chiudere la prima metà di gara sul +2 (34-36).
E’ però il terzo quarto quello decisivo: Omegna guidata da Santini (alla fine per lui i punti saranno 30, con sette triple) segna ben 29 punti in dieci minuti e allunga sul 48-65 a dieci minuti dal termine.
Gravellona non ne vuole sapere di mollare la presa ma Omegna è lucida e ribatte colpo su colpo; solamente nel finale i padroni di casa si riavvicinano leggermente ma la partita non torna mai in discussione.
Il 68-79 finale allunga a cinque la striscia di vittorie della Paracchini Expo - Foma, che può così continuare a guidare la classifica a punteggio pieno in coabitazione con la Cestistica Domodossola.
 
In Contro Gravellona - Paracchini Expo Foma Omegna 68-79 (18-15, 34-36, 48-65)
Gravellona: Ferraris 8, Lavarini F ne, Pesce ne, Gavioli, Demarchi 2, Clerici 5, Savone 1, Marzorati 7, Carone 12, Debernardi 19, Carbone 4, Sacco 10. All. F. Bertoli
Omegna: Puppieni, Lo Basso 5, Picazio 13, Santini 30, Tober 3, Barberis 7, Tedeschi 6, Bucelli ne, Previato ne, Guala 13, Donaddio ne, De Stefano 2. All. Lodetti
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa