logo1

Il derby di serie D è della Di Casa Poliopposti

baskettando

Il derby di serie D viene vinto dalla Di Casa Poliopposti che prende il largo nell'ultimo quarto e si impoone 71-59. Domo sale a 8, la Vega Occhiali rimane a quota 6 in classifica

È della Di Casa Poliopposti Cestistica Domodossola il derby del VCO in Serie D, che batte la Vega Occhiali Gravellona 71-59. L'inizio è tutto per gli ospiti, con Clerici che domina nel pitturato e con Gravellona che prende subito ritmo in attacco. L'asse De Tomasi-Leonardi risponde con un parziale di 8-0, che porta la seconda parte di primo quarto più a favore di Domo, chiudendo i primi dieci minuti avanti 21-14. In una costante partita a scacchi, gli ossolani restano avanti 28-23. Gravellona, tuttavia, aggiusta le percentuali dalla lunga distanza e con il più giovane dei fratelli Carone (caldissimo dai tre punti) si porta in vantaggio 30-34. I granata nel finale di tempo riescono a ricucire lo strappo e a chiudere la frazione sul 36-34. L'apertura del terzo quarto domese è super, con un parziale di 8-1 che accende il PalaRaccagni, anche se i ragazzi di coach Valmaggia sprecano in alcune occasioni la possibilità di superare la doppia cifra di vantaggio. La Vega Occhiali non demorde e con la precisione dei suoi tiratori si rifà sotto all'ultima pausa corta sul 51-45. Ma la Di Casa Poliopposti chiude il match nel quarto quarto: con un parziale di 14-0 e trascinata da De Tomasi (che a fine serata scriverà 21 punti), Domodossola decreta la vittoria finale per 71-59. Con questo risultato Domo supera Gravellona in classifica, ma un applauso va ad entrambe le squadre, che hanno proposto un gioco agile, con ragazzi giovani e della zona e hanno disputato un derby leale e sempre rispettoso. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa