logo1

Il punto della 7° di D

vega

Passo indietro per la D-Casa Poliopposti Cestistica Domodossola, che non replica la buona prova di Chivasso e frana contro il Montalto Dora 74-59. Sempre all'inseguimento, gli ossolani non esprimono lo stesso gioco visto nella trasferta precedente, dove si erano battuti alla pari contro una possibile big di questo campionato come Chivasso.

La prova è stata incolore e ora la compagine granata spera che il ritorno a casa dopo un tour di due partite lontane dal PalaRaccagni possa giovare alla salute della squadra. Non è andata bene nemmeno per la Vega Occhiali Gravellona, stoppata a Chieri 73-61. Anche in questa situazione (da annotare assenze importanti per coach Lodetti) si è vista solo a sprazzi la squadra che aveva dato del filo da torce ad Aosta: decisivo il secondo quarto, dove i padroni di casa firmano un parziale di 22-9 che spezza la gara. Nel frattempo successo molto importante di Sagrantino, che batte a domicilio Aosta 59-65 e la raggiunge al secondo posto in classifica. In questo modo a comandare è la coppia formata da Ghemme (che si deve impegnare per battere Chivasso 76-73) e San Maurizio, che a Galliate vince 71-74 con 22 punti di Henriquez. Nel prossimo turno la Cestistica Domodossola ospiterà San Mauro, mentre Gravellona giocherà in casa contro Montalto Dora.

DAVIDE DE TOMASI

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa