logo1

I risultati del Gsh a Jesolo e non solo

Quello dal 6 all’8 Maggio è un weekend di gare che ha visto  impegnato il GSH SEMPIONE 82 ASD su diversi campi,con ottimi risultati

Gli atleti che fanno parte del Club Azzurro Fispes e un atleta della disabilità intellettiva, tenuto sott’occhio dai tecnici della Fisdir, sono scesi in pista a Jesolo in occasione dell’Italian Open World Para Athletics Grand Prix, mentre un altro gruppo sia della disabilità fisica che della disabilità intellettiva hanno gareggiato ai Campionati Regionali Fispes e Fisdir di Asti.

Sono 16 in totale gli atleti che hanno preso parte alla gara nella cittadina piemontese che vede il rientro alla competizione dei ragazzi della disabilità intellettiva: si tratta di Addis, Atarchi, Beltrami, Bionda, Borghini, Colombani, Corsini, Dughera, Gaspari, Morandi, Preioni, Punchia e Tornoni per la Fisdir e Bertola, Gori e Ruta per la Fispes. Dispiace invece per chi purtroppo all’ultimo ha dovuto rinunciare alla gara a causa dell’influenza stagionale che li ha colpiti.

Fra i risultati spiccano quelli di:

  • Addis Alessio categoria Promozionale Maschile, nel lancio del vortex che con una misura di 38,47m diventa campione regionale e si classifica secondo nei 50m;
  • Tornoni Giuseppe arriva secondo nei 100m Open mentre si prende il primo posto nella gara dei 200m Open;
  • Preioni Doriano è terzo nei 200m Open Maschile;
  • Morandi Stefano per la categoria Open Junior, si aggiudica il titolo sia nel getto del peso che nel lancio del giavellotto
  • Il Capitano Mario Borghini porta a casa le medaglie di campione regionale nel getto del peso C21 e quella d’argento nel lancio del giavellotto C21
  • Atarchi Mohamed con i suoi quasi 20m di lancio del giavellotto Open si prende l’oro di categoria;
  • Stefano Gori è primo nella categoria F11 nella disciplina del getto del peso e in quella del lancio del giavellotto, gara in cui riesce a conquistare il minimo di partecipazione ai campionati italiani assoluti Fispes;
  • Due ori anche per Emanuele Ruta nel peso e nel disco F33;
  • Due titoli regionali anche per Stefano Bertola nel peso e nel disco F32.

Per quanto riguarda invece la gara internazionale di Jesolo a sfidarsi contro i migliori atleti al mondo c’erano Bagaini, Morana, Seck e Zani tutti impegnati nelle distanze dei 100m e 200m ad eccezione di Zani che gareggia anche negli 800m.

Le gare anche quest’anno sono state condizionate dal vento che caratterizza la località veneta, ma anche dalla pioggia e dal clima non proprio mite. Il cronometro segna una conferma di tempi per tutti quanti, ma è nell’ultima giornata di gare che arriva anche un Record Italiano: a siglarlo è il solito Nicholas Zani categoria T33 che abbassa il suo precedente primato dei 200m di un centesimo, su una pista che non gli è proprio congeniale.

Il prossimo appuntamento sarà il “Meeting dei 40 anni” in programma il 21 Maggio allo Stadio Boroli – Pista di Atletica Cav. Angelo Petrulli, gara valida come prima prova territoriale del Campionato di società di Atletica Paralimpica Fispes.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Sport

Giovedì, 30 Giugno 2022
Quilici il prescelto dalla Paffoni
Giovedì, 30 Giugno 2022
College ancora in B?
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Via al Tour de France: forza Filippo….

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa