logo1

Bocce, i risultati delle gare della settimana

I risultati delle bocce nell'ultima settimana. Da segnalare diverse gare, sia di terna che di coppia, ma anche la gara con i disabili ed i risultati dei giovani ossolani

bocce masera

Il movimento boccistico entra nel vivo della sua stagione agonistica e comincia a selezionare le formazioni che quest’anno parteciperanno ai vari campionati Italiani, domenica lo ha fatto con la terna della categoria C; la gara organizzata dal Masera ha visto la netta vittoria della terna della Juventus Domo con Maurizio Verganti, Roberto Mellerio e Francesco Chiodin che in finale hanno battuto la Caddo con Paolo Vescio, Fausto Damiani ed Angelo Colombo.Per la categoria D si è invece svolta una gara a coppie la cui vittoria è andata ancora una volta al Valli Ossolane con il tandem composta da Otello Bertaccini e Agostino Balzani che hanno superato in finale il Masera con Diego Cavo e Alfonso Fradelizio.

Per quanto riguarda i risultati delle gare notturne da segnalare che quella di Malesco ha premiato in entrambi le categorie la Concordia che in quella superiore, dopo due ore intense di partita di finale, ha visto Mario Castelli ed Ezio Margaroli avere la meglio sui padroni di casa della Valle Vigezzo con Moreno Barbieri e Silvano Urciuolo conquistando così la targa in memoria di Margherita Berini, mentre nella categoria inferiore Andrea Tadina ed Alberto Zani hanno battuto il Masera con Andrea Corbelli e Diego Cavo del Masera vincendo così la targa in memoria di Gianfranco Ramoni.

In attesa di cominciare a disputare sui campi esterni anche le gare notturne, che avranno inizio martedì 18 aprile con quella organizzata dalla Concordia, si sta svolgendo al bocciodromo coperto una mini gara a quadrette con la presenza di 8 formazioni nella cat. superiore e 8 formazioni in quella inferiore, la gara vedrà la disputa delle due finali domani sera.

Il prossimo weekend vedrà il riposo di tutti i bocciofili in occasione della Santa Pasqua e l’attività diurna riprenderà domenica 23 aprile con la selezione a coppie della categoria C ed una gara, sempre a coppie della categoria D organizzata dalla Valle Vigezzo.

Ma le bocce non sono solo attività agonistica in cui si gioca e si compete solamente per la vittoria, le bocce hanno anche uno scopo sociale e proprio in questo ambito si è svolta sabato una manifestazione riuscitissima a Trobaso dove, sui campi della raffa si è svolto il triangolare dell’amicizia per ragazzi con diversa abilità tra i ragazzi di Cannobio seguiti da Marco Albertini anche organizzatore dell’evento, i ragazzi della Richiardi di Settimo Torinese seguiti da Wanda Rossetto ed i nostri ragazzi del appartamento CSISS seguiti da Liliana Ceschi, Giuliano Poli ed Ermanno Bresciani.

Ben 20 ragazzi diversamente abili si sono sfidati sui 3 campi, ottimo il risultato dei nostri che hanno vinto un primo premio con Andrea, due secondi con Luca e Marco e due terzi posti con Patrick e Luciano; la festa è cominciata alle 10 del mattino ed è terminata verso le 17,00 con le premiazioni di tutti i ragazzi presenti.

Concludiamo con una notizia che arriva dal mondo del professionismo delle bocce, sabato e domenica scorso si è svolta sui campi di Chieri la finalissima del campionato di serie A tra la Borgonese e La Perosina, proprio quest’ultima ha avuto la meglio solamente dopo gli spareggi ai pallini dopo aver conquistato la vittoria al sabato ed essere poi stata sconfitta nella partita di ritorno della domenica; nel campionato femminile invece la Borgonese si è presa la rivincita battendo le Liguri de La Boccia Carcare.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa