logo1

Vertical Vogogna, vincono Scrimaglia e Ambrosetti

 

In 116 alla prima edizione del vertical di Vogogna. In campo maschile vittoria di Scrimaglia, tra le donne trionfo di Ambrosetti

 
 
vertical
Più forti delle avverse condizioni meteo. Promossi a pieni voti, nonostante le bizze del cielo, gli organizzatori della prima edizione del Vertical Vogogna, che si è svolto domenica scorsa. I circa tre kilometri del percorso,  con dislivello di 1000 metri,interamente nel Parco Valgrande sono stati preparati benissimo ed hanno dato filo da torcere  a  tutti gli specialisti del vertical.  Nello splendido borgo medieavale di Vogogna si sono presentati al via 116 atleti, della zona ma anche da fuori Provincia e Regione. I concorrenti partivano con un intervallo di 15 secondi l'uno dall'altro.  Il fondo scivoloso per la pioggia e il freddo che ha fatto comparire alcune spruzzate di neve appena sopra l'arrivo, non hanno compromesso questa bellissima competizione che è stata gestita magnificamente dai  numerosi volontari dell'Unione Sportiva Vogognese: più di  50 erano dislocati lungo il percorso. Il più veloce di tutti è stato l'ossolano Mattia Scrimaglia, che si è imposto in 37'50''. Alle sue spalle, staccati di circa 2', Stefano Rinaldi ed Angelo Sergio.  Combattutissima la gara al femminile dove vincitrice è risultata la fortissima Sabina Ambrosetti che ha staccato di soli 13" la già vincitrice di coppa del Mondo Emanuela Brizio e di 21" la ex azzurra Erika Forni. Al termine, dopo le premiazioni, gli organizzatori hanno potuto sorridere e gustarsi i complimenti di tutti i partecipanti
Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa