logo1

Il giovane Diego Verganti brucia le tappe

Una nota decisamente positiva arriva anche quest’anno in campo boccistico a Domodossola dal giovanissimo Diego Verganti che, pur militando per la squadra de La Perosina, dà molte soddisfazioni alle bocce ossolane

Anche domenica, per la terza gara consecutiva, il piccolo Diego ha colpito nel segno vincendo il primo premio in coppia con Valentina Oleastro davanti alla coppia di Centallo e centrando così l’obiettivo posto dalla gara che era la qualificazione al Campionato Italiano U15.

Diego è tra l’altro figlio d’arte, suo padre Maurizio milita in questa stagione in una squadra di Asti, la Sandamianese, che è impegnata nel campionato di prima categoria; il piccolo Diego dopo aver vinto la sua gara a coppie con Valentina a Pinerolo si è ripetuto nell’individuale ad Aosta e quindi è arrivata la terza vittoria ancora con Valentina domenica a Saluzzo, grazie a questi magnifici piazzamenti i commissari Piero Amerio ed Enrico Birolo lo hanno convocato per lo stage della Nazionale U15 che si svolgerà il prossimo fine settimana a Chieri.

Naturalmente Diego è anche uno dei pilastri della squadra U15 de La Perosina che sta attualmente partecipando al Campionato di società dove proprio settimana scorsa Diego aveva raggiunto la qualificazione diretta al Campionato Italiano di tiro di precisione con il punteggio di 15 punti.

Queste eccellenze giovanili che ricordo negli ultimi anni essere stati Massimo Locatelli, Andrea Mellerio, Lorenzo Frattoni, Matteo Chiodin, Stefano Vescio e appunto ora Diego Verganti purtroppo non sopperiscono alla continua diminuzione dei tesserati senior a Domodossola , inoltre i molti paletti messi in campo da CONI e FIB a seguito anche di alcune leggi sempre più restrittive e severe, hanno portato alla chiusura di due storiche società quali le Terme Bognanco e la Concordia .

Attualmente si contano quindi in Ossola solamente 5 società e circa 150 tesserati, numeri che cominciano a diventare piccoli per sostenere un’attività locale con un certo livello tecnico; per questo motivo la Bocciofila delle Valli Ossolane e la Valle Vigezzo sono dallo scorso anno affiliate anche ad un Ente di promozione sportiva quale il CSI e praticano attività nel circuito ANCoS legato anche a Confartigianato.

Più avanti avremo senz’altro modo di parlare di questa nuova prospettiva che apre le porte soprattutto a coloro che vogliono avvicinarsi a questo sport mantenendo comunque un carattere di competizione e la possibilità per i propri tesserati di partecipare ai vari Campionati Nazionali per le categorie C e D.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa