logo1

Nuovo direttivo per il CV Canottieri Intra

Assemblea dei Soci per il Circolo Velico Canottieri Intra: eletto il nuovo Consiglio Direttivo per il quadriennio 2021-2024, il verbanese Stefano Banfi presidente del sodalizio, consiglieri sono Marco Ardizio, Cristina Coloccini, Roberto Murolo, Alfredo Pedretti ed Edoardo Verna.

Si è svolta sabato 23 gennaio l'Assemblea dei Soci per eleggere Consiglio Direttivo e Collegio dei Probiviri per il quadriennio 2021-2024 del CV Canottieri Intra. Un'Assemblea in remoto - come ormai di consuetudine in questo periodo di restrizioni per gli incontri fisici - che si è svolta con la relazione del Presidente uscente Edoardo Verna sulle attività svolte (con gli obiettivi raggiunti nel corso di questo 2020 nonostante le difficoltà) e la presentazione dei candidati per il rinnovo delle cariche istituzionali. Alla presidenza è stato eletto Stefano Banfi (67 anni, verbanese di adozione e docente all'Università Insubria) con i Consiglieri Marco Ardizio, Cristina Coloccini, Roberto Murolo, Alfredo Pedretti ed Edoardo Verna, mentre per il Collegio dei Probiviri sono stati eletti Daniele Menzio (Presidente del Collegio e già Presidente Onorario), David Bagnara e Pietro Nicolini (membri effettivi) con Alessandro Amendolito, Lorenzo Deiuri, Paolo Mosoni e Paolo Petronio (membri supplenti). Il programma presentato nelle scorse settimane e condiviso con i soci si articola prevalentemente sulla crescita del settore sportivo, in particolare giovanile, e sulla continuità della scuola vela per tutte le età con il Team Istruttori Federali del CVCI. Il rafforzamento del vivaio giovanile, per alimentare le aspirazioni dei più giovani promettenti verso l'attività agonistica, è orientato prevalentemente nelle classi Bug (che potrebbe essere sostituita da altra imbarcazione) e Laser, ma in proiezione anche nei Multiscafi, sempre con riferimento alle classi olimpiche. Lo sviluppo delle attività, dei progetti nella base nautica e il rinnovo di mezzi e attrezzature per guardare al futuro con una visione innovativa e sostenibile, completano il programma del quadriennio, sempre con l'obiettivo di implementare la base sociale (come nella vocazione del circolo per accoglienza e attività) aperta a tutti, nei territori tradizionalmente compresi tra Piemonte e Lombardia.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa