logo1

Rubinetto d'Oro di Vela, i risultati

premiazione 1

Lo scorso fine settimana si è svolta sul Lago d'Orta la Regata “Rubinetto d'oro”, giunta quest'anno alla sua undicesima edizione, davanti alla Base nautica del Circolo Vela Orta, il Circolo che l'ha organizzata e ospitata.

Max Huber, che ha ideato e sponsorizzato questa classica manifestazione, ha scelto come premio di Regata il nuovo rubinetto “Vita” della collezione Huber Cisal Industrie, e ne ha fatto realizzare le versioni in color oro, argento e bronzo.

Le barche che si sono presentate al via erano divise in due categorie, classe Bulbi/Cabinati e classe Libera, e hanno regatato con vento leggero da Sud, in una bella giornata di sole.

Nella classe Bulbi/Cabinati si è imposto il Melges 20 “SestElemento” dello skipper Oscar Farace, con a bordo Daniele Poli, Micaela Bruno e Matteo De Bernardi.

Al secondo posto si è classificato il K6 “Why not” di Luca Lenardon con Andrea Olivari, e al terzo l' Este 24 “Asterope 2” di Davide Berrone, che ha preceduto il J24 “Hussi” di Gabriele Sandroni.

Nella classe Libera ha vinto il Finn “Playfinn” di Marco Bettetini, davanti al 2.4 “Gian-Li 2” di Gianmaria Brambilla e allo Snipe dell'equipaggio tutto femminile Giulia Del Boca - Renata Gerosa.

Nel corso della premiazione Max Huber ha consegnato il Rubinetto d'Oro all' equipaggio di Oscar Farace, il Rubinetto d'Argento a Luca Lenardon e Andrea Olivari, il Rubinetto di Bronzo all'equipaggio di Davide Berrone.

Con questa Regata, ultima prova del Cusio Trophy, il Campionato cusiano ideato e promosso dallo stesso Max Huber, si è conclusa la Stagione velica 2019 del Circolo Vela Orta, che ha visto numerosi velisti sfidarsi in gare appassionanti e spettacolari tra le sponde del nostro lago.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa