logo1

Furto di rame all'Istituto Cavallini di Lesa

 lesa lungolago

Il colpo è stato messo a segno probabilmente prima di Ferragosto, i ladri hanno agito indisturbati

 

I ladri non hanno avuto rispetto nemmeno per una scuola: presa di mira la Cavallini di Lesa, istituto che durante l’anno ospita poco meno di 150 allievi dei corsi di floricoltura e giardinaggio. Si presume qualche giorno prima del Ferragosto, asportati i canali di gronda e le scossaline che ricoprono la sommità delle mura, proprio nell’edificio che ospita le classi e gli uffici. Hanno agito indisturbati, sicuri di non essere visti sono entrati dal retro, dalla vecchia via Sant’Antonio. Avrebbero caricato il bottino su un mezzo, lasciato poco fuori le mura di cinta della scuola. Ad accorgersi del furto è stato un bidello che periodicamente passa a controllare che tutto sia a posto. Il fatto è stato subito segnalato alla Provincia di Novara, competente per la scuola, e ai carabinieri della stazione di Lesa.Un furto analogo era capitato già un paio di anni fa.   

 

 

di Franco Filipetto

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa