logo1

Furto di carburante dalla barche, denunciato gravellonese

Gravellonese, già noto alle forze dell’ordine, denunciato dai Carabinieri di Stresa: avrebbe rubato carburante dalle barche ormeggiate

stresa cc furto carburante

 

Rubava il carburante dai serbatoi delle barche ormeggiate al molo di proprietà della famiglia Borromeo all’ingresso di Stresa l’uomo denunciato a piede libero per furto nei giorni scorsi dai Carabinieri di Stresa. Si tratta di un cinquantasettenne residente a Gravellona Toce, già noto alle forze dell’ordine. Secondo quanto ricostruito dai militari del comandante James Lui, l’uomo in più occasioni durante il mese di luglio aveva rubato per 50 litri di benzina. Per portarla via recideva i tubi di alimentazione delle barche. Dopo aver commesso il furto, il cinquantasettenne fuggiva a bordo di un motorino, senza patente, revisione e assicurazione. I Carabinieri, dopo la denuncia dei furti, hanno avviato le indagini e sono risaliti all’identità dell’uomo. Sono anche riusciti a recuperare parte del carburante rubato e a restituirlo ai legittimi proprietari. Dovrà rispondere dei furti, ma anche dell’utilizzo del motorino che non aveva nessuna carta in regola per circolare. 

Maria Elisa Gualandris

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa