logo1

Arona Città Teatro sull'Acqua, al festival uno spettacolo su Cenerentola


Dal 6 all'11 settembre con direzione artistica di Dacia Maraini

Torna il festival Arona Città Teatro sull'Acqua con la direzione artistica di Dacia Maraini che per l'edizione 2022 ha scelto il tema corpo e movimento. L'accento, nel testo scritto dalla Maraini per il festival, è posto sulla disabilità e su quanto un corpo possa andare oltre i limiti, per vivere. Ad aprire il festival, il 6 settembre, Alessandro Barbaglia con il suo ultimo romanzo "La mossa del matto" (Mondadori). Fino all'11 settembre la città si trasformerà in teatro e accoglierà - oltre agli spettacoli teatrali nelle ville, in Rocca, nei cortili, in strada e agli incontri con gli autori - la produzione sull'acqua di "Cenerentola. Camminando sulle nuvole", con testo della Maraini e la regia di Monica Maimone e colonna sonora di Francesco Binni. In prima nazionale l'8 settembre alle 21.30 sul Lagoscenico dell'Antico Porto di Arona, lo spettacolo, in replica fino all'11 settembre, propone "una Cenerentola di oggi, maltrattata e umiliata, non per invidia femminile, ma per ragioni di differenza sociale" dice la Maraini. "Cenerentola - spiega la scrittrice - è mandata dalle sorellastre più ricche e amate a far aggiustare un motorino senza freni. Come conseguenza non potrà che finire contro un camion finendo per rimanere senza una gamba. Non sarà un principe a salvarla dalla solitudine e dall'inerzia, ma una dottoressa che le applicherà una protesi di grande efficacia. Così Cenerentola correrà verso il futuro come una cometa scintillante. Ho scritto questo testo tenendo conto delle straordinarie capacità visionarie di Monica Maimone. La nuova Cenerentola sarà infatti non solo raccontata con le parole, ma inventata e disegnata con immagini in movimento". Per il teatro nel Parcoscenico della Rocca Borromea, martedì 6 settembre alle 20.15 ci sarà il teatrodanza di "Autour du corps. Omaggio al Bauhaus", un viaggio cosmico in cui tutto ruota attorno a un corpo vestito da nove cerchi concentrici che pulsa e respira. Ad Arona anche "Hotel Paradiso", il teatro di maschera della Familie Flöz; "Clown in libertà", teatrocirco con la compagnia Teatro Necessario

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa