logo1

Lago di Antrona, chiusa la passerella del girolago

 La causa, la caduta di alcuni massi che hanno danneggiato la struttura. <E' necessario un sopralluogo di tecnici specializzati che non sono disponibili fino alla metà di settembre a causa del periodo di ferie e di altri lavori urgenti già in corso>  spiega il sindaco Claudio Simona

In questi giorni – e verosimilmente anche per le prossime settimane – niente "girolago" ad anello lungo le rive del Lago di Antrona. Si torna indietro di poco meno di 10 anni. Giunti quasi al termine della passeggiata – una delle più apprezzate dai turisti perché facile e panoramica – occorrerà tornare sui propri passi. Chiusa al traffico pedonale la passerella che corre sotto al rio Sayont. L'ordinanza è firmata dal sindaco di Antrona Schieranco Claudio Simona. La causa, la caduta di alcuni massi che hanno danneggiato la struttura. <E' necessario un sopralluogo di tecnici specializzati che non sono disponibili fino alla metà di settembre a causa del periodo di ferie e di altri lavori urgenti già in corso – spiega il sindaco -, per altro non mancano le difficoltà nell'approvvigionamento del materiale. Occorrerà intervenire sia per il disgaggio della parete che per sistemare la passerella>.

Impossibile quindi al momento indicare dei tempi per il cantiere e la riapertura. La struttura era stata inaugurata nel giugno 2014 per consentire un percorso ad anello attorno allo specchio d'acqua.

Dicevamo, una delle passeggiate preferite dai vacanzieri che in questa estate hanno invaso la valle Antrona: secondo una prima stima, riferisce Simona, ampiamente superate le presenze del 2019. <Sono aumentati anche gli stranieri – aggiunge - , abbiamo fatto molta promozione, la sensazione è che diversi turisti del lago salgano ora anche nelle nostre montagne, per passeggiate facili o anche più impegnative. Diversi poi quelli che proprio in questi giorni arrivano dalla Svizzera e percorrono la strada Antronesca>.

Sorridono gli operatori turistici della valle, non sono numerose le strutture ricettive ma si segnala un aumento di affittacamere e B&B.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa