logo1

Arona, presentato il video "Non dirmi che non posso"

Un lavoro nato dal Servizio adulti disabili del Cad di Arona

Come anteprima di una seduta di Consiglio Comunale in Aula Magna del comune di Arona, il Servizio Adulti Disabili ha presentato in anteprima il videoclip “Non dirmi che non posso”. Il progetto nasce dall’idea dell’equipe educativa di dare voce a chi spesso “voce non ha”, utilizzando il linguaggio universale della musica. Il videoclip vede protagonisti sul brano rap scritto dall’educatore Andrea Arrigoni in arte Drew i ragazzi del CAD, che compaiono e cantano con lui nel video. Il particolare la scelta è caduta sul genere RAP che, storicamente, nasce da sentimenti di rivalsa sociale provati da coloro che vivono un’esperienza di disagio, di emarginazione, di “diversità”. I ragazzi del servizio, coadiuvati da un educatore, sono riusciti a scrivere gran parte del testo, rielaborando i loro vissuti personali, le loro emozioni, le loro difficoltà nel laboratorio musicale, che li ha portati anche a registrare il brano nella sala di registrazione di Nibiru Studio.
Il risultato di questo difficile percorso, che ha impegnato il gruppo per circa due anni, è tutto in questo videoclip che racchiude competenze, emozioni, desideri e un pezzo di cuore. Il videoclip realizzato con la regia di Diwellington Tiziani di ClickNciak è online su Youtube con l’invito di condividere per far sì che le parole diventino fatti.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa