logo1

Verbania: lavori sui marciapiedi delle frazioni

 

Erano stati approvati nei mesi scorsi dalla Giunta comunale per un importo pari a settantamila euro

Son partiti i lavori per la realizzazione di tre nuovi tratti di marciapiedi a Verbania, approvati nei mesi scorsi dalla Giunta comunale per un importo pari a settantamila euro.

Il primo intervento in atto è a Zoverallo in c.so Italia (e prevede un centinaio di metri di marcipiede da via Zappelli a via Campasca), per un progetto complessivo a servizio della mobilità pedonale che vedrà poi gli interventi anche in via per Possaccio (circa 70 metri da via San Gaudenzio alla "fabbrica degli occhiali"), e infine a Fondotoce in zona Canton Magistris (sempre per un centinaio di metri).

L'obiettivo principale è di garantire la messa in sicurezza dei pedoni dal traffico veicolare, mediante la realizzazione di marciapiedi favorendo la mobilità sostenibile, in zone importanti delle frazioni in quanto l'attuale traffico veicolare disincentiva tali comportamenti.

“La soluzione progettuale proposta – segnala l’assessore ai lavori pubblici Nicolò Scalfi - prevede l’uso di materiali, allestimenti e soluzioni analoghe a quelle esistenti al fine di non alterare i caratteri ambientali del luogo, inserendo opportune migliorie a garanzia della sicurezza pedonale, favorendo il deflusso delle acque superficiali e predisponendo nuove linee interrate a servizio di futuri impianti”.

Questi tre interventi si sommano a quelli già finanziati e in corso (per altri per centotrentamila euro) per la realizzazione di nuovi marciapiedi in c.so Nazioni Unite a Suna e successivamente a Trobaso (dal raccordo con via Cuboni alla chiesa parrocchiale di San Pietro).

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa