logo1

A Verbania mancano medici di famiglia

 

 

A evidenziare il problema è il sindaco Silvia Marchionini, che ha scritto una lettera ai vertici dell’Asl per chiedere un intervento

A Verbania mancano medici di famiglia. A evidenziare il problema è il sindaco Silvia Marchionini, che ha scritto una lettera ai vertici dell’Asl per chiedere un intervento. Marchionini spiega di aver ricevuto segnalazioni da tanti cittadini che hanno avuto difficoltà nell’individuazione e scelta di un medico di base sul territorio comunale. E alcuni non ne avrebbero ancora trovato uno.

"Negli ultimi tempi -scrive la prima cittadina -, numerosi medici di famiglia hanno raggiunto l’età pensionabile e, per l’effetto, i cittadini sono stati costretti ad individuare nuovi medici di base riscontrando non poche difficoltà; infatti, alcuni di essi, risultano ad oggi privi di  medico curante, stante la limitata disponibilità di medici di base sul territorio comunale".

 Per questo il sindaco chiede l’intervento dell’azienda sanitaria:  "La criticità riscontrata sul territorio di Verbania nella reperibilità – e scelta – del  medico di base - prosegue la lettera -, rende necessaria , soprattutto in un momento storico come quello post-pandemico attuale, la presente richiesta volta ad ottenere un vostro tempestivo intervento, che consenta di risolvere il problema legato alla carenza dei medici di base sul territorio comunale garantendo, per l’effetto, ai cittadini un pieno ed effettivo diritto alla salute”.

Per rispondere alle esigenze della popolazione, per la città di Verbania mancherebbero almeno sei medici di famiglia.  

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa