logo1

Esecuzione di un mandato di arresto europeo ieri da parte degli agenti della Squadra Mobile di Verbania a carico di un residente nel VCO

Si tratta di un 54enne ora in carcere a Pallanza. Il mandato è stato emesso dall’Autorità Giudiziaria della Polonia. L’uomo è ritenuto responsabile di plurimi reati contro la persona

Esecuzione di un mandato di arresto europeo ieri da parte degli agenti della Squadra Mobile di Verbania a carico di un residente nel VCO: si tratta di un 54enne ora in carcere a Pallanza. Il mandato è stato emesso dall’Autorità Giudiziaria della Polonia. L’uomo è ritenuto responsabile di plurimi reati contro la persona.

I fatti risalgono a 20 anni fa. Era il dicembre 2001 quando si verificò un grave incidente sul lavoro in un’azienda italiana nel paesino polacco di Gorzow Wielkopolski, vicino al confine con la Germania.

In una violenta esplosione persero la vita 5 operai, alcuni lavoratori subirono lesioni gravi e altre 4 persone rimasero ferite in modo lieve. Dall’inchiesta che seguì l’incidente l’autorità giudiziaria polacca ravvide responsabilità per quanto accaduto nei confronti del 54enne. Per lui la condanna a due anni di reclusione.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Ultime news

Venerdì, 24 Settembre 2021
Baveno investe in lavori pubblici
Venerdì, 24 Settembre 2021
" Liberi di imparare "

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa