logo1

2021, Cannobio e Arona perdono la Bandiera Blu

 Confermate Cannero Riviera sul Lago Maggiore e il lido di Gozzano sul lago d’Orta, new entry dello scorso anno. Il Piemonte dimezza però i suoi vessilli blu che scendono da 4 a 2

In questo 2021 Cannobio e Arona perdono la Bandiera Blu. Confermata per Cannero Riviera sul Lago Maggiore e per il lido di Gozzano sul lago d’Orta, new entry dello scorso anno. Il Piemonte dimezza però i suoi vessilli blu che scendono da 4 a 2.

Non nasconde un po' di amarezza il sindaco di Cannobio Gianmaria Minazzi, per il venir meno di un riconoscimento importante a livello di immagine <Anche perché – spiega- ancora ufficialmente non sappiamo il motivo di questa decisione, ipotizziamo si tratti della qualità delle acque visto che sugli altri fronti, come ad esempio raccolta differenziata dei rifiuti, servizi ed accessibilità, soddisfiamo ampiamente i requisiti. La FEE è un sodalizio privato e non sappiamo con chi confrontarci>. Da quasi un ventennio sventolava la Bandiera Blu a Cannobio anche se pure nel 2014 non era stata confermata. Il sindaco descrive un sistema di campionamento delle acque che penalizza Cannobio: <Di solito i prelievi son uno o due, da noi sono 5, compreso l’Orrido di S. Anna anche se la Bandiera Blu è solo riferita al lido. 3 campionamenti ufficiali sono risultati eccellenti, 2 buoni. Dovrebbero spiegarci cosa cambia da buono ad eccellente- conclude Minazzi - , non vogliamo regali ma in un anno difficile come questo si potrebbero considerare i parametri minimi>.

Immenso dispiacere da parte dell’amministrazione di Arona per l’esclusione dalla Bandiera Blu della Spiaggia delle Rocchette, per un declassamento sulla qualità delle acque passato da “eccellente” a “buono”. L’amministrazione dal momento dell’ottenimento della Bandiera Blu, nel 2018, spiega di aver sempre migliorato le condizioni della spiaggia. Aggiunge che il declassamento è legato ad un solo sversamento accidentale nel 2019, le cui cause sono state immediatamente individuate e il danno ripristinato, sul quale era stata concessa una deroga dalla FEE. <Oltre a ciò- prosegue il sindaco Monti-, da quest’anno la FEE ha deciso di considerare non una sola spiaggia ma tutte le spiagge cittadine che devono essere “eccellenti>. Il primo cittadino ricorda l’enorme lavoro fatto di bonifica del lago ma anche su parcheggi, piste ciclabili, raccolta differenziata, gestione camper e altro. Tutti interventi propedeutici al miglioramento dei parametri per l’aggiudicazione della Bandiera Blu. L’amministrazione si riserva a questo punto ogni possibile passo con la FEE per il riottenimento, il prossimo anno, del prestigioso vessillo.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa