logo1

Asfaltatura strada Feriolo-Verbania, l'amarezza del sindaco Monti

 

Il sindaco di Baveno si dice amareggiato per il mancato intervento sull'arteria che domani passerà ad Anas e per l'atteggiamento del presidente della Provincia del VCO

Comunicato stampa - In merito alle pessime condizioni della strada provinciale tra Feriolo e Verbania (uno snodo viario fondamentale per cittadini, turisti e imprese che la percorrono ogni giorno), segnalo che negli ultimi due anni la Provincia del VCO, con i propri vertici, ha continuato a rassicurarmi che quel tratto di strada, in pessime condizioni, sarebbe stato asfaltato appena fossero giunti i soldi della Regione dei canoni idrici (arrivati da tempo).
In un secondo tempo la Provincia mi ha assicurato che i lavori di ripristino, con un nuovo manto stradale, sarebbero avvenuti prima del passaggio della gestione di alcune strade provinciali (tra cui questa) ad A.N.A.S.; conferma arrivata anche qualche settimana fa nell’ultimo colloquio avuto con il Presidente della Provincia Lincio, in occasione dell’incontro con il Presidente della Regione Cirio a Stresa.
Ieri ho invece appreso che il passaggio ad A.N.A.S. avverrà il 15 aprile, senza che la strada sia stata asfaltata: ho ricontattato immediatamente il Presidente Lincio che mi ha comunicato che avrebbe “sentito” A.N.A.S. per sollecitarli ad asfaltare il tratto in questione dopo il passaggio di competenza.
Insomma, la Provincia se ne lava le mani dopo due anni di promesse: la strada rimarrà ancora nelle pessime condizioni che conosciamo. Ancora una volta siamo di fronte ad una problematica che la Provincia non ha voluto ne saputo risolvere, per un intervento importante su una arteria di grande passaggio.
Sono davvero esterrefatto e deluso da questo atteggiamento dei vertici della nostra Provincia, che sembra non voler interessarsi e risolvere un problema di una zona così importante come quella del lago.

Alessandro Monti
Sindaco di Baveno

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa