logo1

Una folla per l'ultimo saluto a Claudia Bersani

Accanto alla famiglia i colleghi, i 'compagni' politici, gli amici e tanta gente che l'aveva avvicinata nel corso del suo lavoro

 

domodossola funerale bersani

Una folla commossa oggi a Domodossola per l'ultimo saluto a Claudia Bersani: la chiesa al suo interno gremita, la piazza antistante la Collegiata affollata. Tutti venuti a Domodossola per l’ultimo saluto a Claudia. C’erano i colleghi di lavoro, qualche “ compagno” con cui negli anni ha diviso battaglie politiche, ma soprattutto  c’erano i suoi amici e poi tanta gente comune che ha incrociato Claudia nel suo lavoro. Tutti stretti attorno al dolore composto di una famiglia ancora attonita e straziata nel dolore. Una famiglia risvegliata di colpo, venerdì sera, da quel tremendo boato che deve aver squarciato il freddo asfalto della superstrada e dove Claudia Bersani, 58 anni, ha perso la vita. A concelebrare la santa messa il parroco Don Vincenzo Barone e  il cappuccino, padre Vincenzo Coscia.

Toccanti le parole del’arciprete nel passo in cui ha ricordato  l’impegno sociale di Claudia. Una vita spesa ad aiutare il prossimo.  Don Vincenzo ha parlato di “… dolore incommensurabile”, dei perché che inevitabilmente seguono una morte prematura come quella di Claudia Bersani. Il parroco ha invitato i famigliari, marito, figli, genitori e fratello a trovare nelle fede la speranza. Sullo sfondo la bara in legno chiaro. Pochi fiori. Del resto il necrologio invitava a compiere opere di bene. 

In chiesa anche il gagliardetto dell'Anpi a testimonianza dei valori che hanno contraddistinto la vita di Claudia Bersani. 

La preghiera dei fedeli è stata sostituita da una sorta di saluto in prima persona di Claudia ai presenti. Un momento toccante dove l’ex dirigente della Novacoop invita chi l’ha conosciuta a continuare la vita con lei. “ Sarò dietro l’angolo, ma continuate a parlami, a ricordarmi “ . 

I volti di tutti sono tornati a rigarsi con lacrime di commozione anche quando hanno preso la parola i colleghi. “ Ciao,ciao, ciao ci aggiorniamo Claudia” a ricordare il suo tradizionale saluto. Oppure il grazie di chi l'ha conosciuta per l’amicizia regalata. Conclusa la celebrazione eucaristica la salma è stata adagiata sul piazzale della chiesa per l’ultimo saluto.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa