logo1

E' mancato Fernando Caretti, presidente onorario dell'Unione ossolana degli emigrati italiani in Argentina

Si è spento nella sua casa di Bueno Aires all'età di 94 anni. Il cordoglio del consigliere regionale Preioni

E' mancato Fernando Caretti, si è spento nella sua casa di Buenos Aires all’età di 94 anni. Nato a Suna di Verbania, ma emigrato in Argentina nel ‘50, Caretti era presidente onorario dell’Unione ossolana degli emigrati italiani in Argentina, costituita nel lontano 1883 dagli emigrati ossolani, e ora guidata dal figlio Aldo e anche degli Alpini in Argentina. Finchè ha potuto (l’ultima volta è stato per partecipare con i figli alla sfilata del raduno degli Alpini a Milano nel 2019, anche se in carrozzella) tornava ogni anno a Verbania.

Aveva incontrato Papa Francesco a Roma, il pontefice lo aveva riconosciuto e aveva ricordato il pranzo a casa Caretti a Buenos Aires a base di bagna cauda ed altre specialità piemontesi.

Cordoglio è stato espresso dal consigliere regionale leghista Alberto Preioni.“Quello di Ferdinando Caretti è un lutto che coinvolge tutta la comunità piemontese- dice- , sono tantissime le famiglie della nostra regione, molte delle quali ossolane, che all’epoca si erano trasferite in punta di piedi in Argentina, Paese che si è rivelato ospitante e generoso nei loro confronti. Ma i nostri concittadini rimboccandosi le maniche– conclude- hanno saputo ricambiare ampiamente questa generosità” .

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa