logo1

Coppia di tedeschi, marito e moglie, dispersi in Valle Cannobina. I due già ieri si sarebbero persi di vista

Lui stamattina ha dato l'allarme con due telefonate però non chiare e avrebbe ora il cellulare scarico. Impegnati nelle ricerca nella zona di Cavaglio la stazione Valgrande del Soccorso Alpino X Delegazione Val D'Ossola, il Sagf e i Vigili del fuoco

Coppia di tedeschi, marito e moglie, dispersi in Valle Cannobina. I due già ieri si sarebbero persi di vista. Lui stamattina ha dato l'allarme con due telefonate però non chiare e avrebbe ora il cellulare scarico. Impegnati nelle ricerca nella zona di Cavaglio la stazione Valgrande del Soccorso Alpino X Delegazione Val D'Ossola, il Sagf e i Vigili del fuoco.

E' il referente del Soccorso Alpino civile Matteo Gasparini a spiegarci la situazione: stamattina due telefonate di richiesta d'aiuto dell'uomo, una alle 7.58 e l'altra alle 10.57 ma ora il disperso avrebbe esaurito la batteria dell'apparecchio; comunicazioni che sono state interpretate con difficoltà a causa della scarsa copertura del segnale, di interferenze, di difficoltà linguistiche perché l'uomo parla tedesco e un pò di inglese. Lui avrebbe riferito di aver perso di vista la moglie già ieri e la donna non avrebbe il cellulare. Da una ricerca effettuata attraverso Interpol la scheda telefonica attraverso la quale ha chiamato l'uomo risulta intestato alla moglie, una donna di 73 anni. Verosimile pensare che anche il marito abbia all'incirca quell'età. I soccorritori al momento stanno cercando l'uomo perché hanno maggiori indicazioni sulla sua posizione attraverso le celle telefoniche. <I sentieri della zona però li abbiamo battuti tutti e al momento non abbiamo trovato tracce> riferisce Gasparini, il Sagf nelle ultime ore ha perlustrato la zona sotto il Monte Giove.

E' un agosto di intenso lavoro per i soccorritori: ricordiamo nel weekend l'intervento per un ciclista genovese con e-mtb è rovinosamente caduto in un canale all'alpe Sogno sopra Montescheno. È stato necessario l'intervento dell'elicottero 118 che con il supporto di due tecnici del soccorrso alpino della stazione di Villadossola, ha recuperato l'infortunato per l'immediato trasporto in elicottero a Novara.

 

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa