logo1

Quando Sergio Zavoli venne ad Arona...

 

Due le occasioni: il "Processo alla Tappa" dal lungolago nel 1966 e la consegna del premio alla carriera Omodei Zorini

Sono due i legami tra Arona e Sergio Zavoli, scomparso ieri sera a Roma all’età di 96 anni. Il primo è il “Processo alla Tappa” trasmissione ideata da lui andata in onda il 1° giugno del 1966 dal lungolago di Arona in occasione dell’arrivo della 14° tappa del Giro d’Italia. Vinta da Franco Bitossi su Gianni Motta che ha regolato la volata del secondo. L’Amministrazione comunale di allora aveva fatto mettere a disposizione un battello per accogliere lo studio televisivo. All’ultimo momento però gli organizzatori non l’accettarono in quanto troppo lontano dalla linea del traguardo e quindi si optò per un manufatto realizzato accanto al palco delle premiazioni. Il secondo ricordo è quello del novembre 2008 quando gli venne assegnato il premio alla carriera “Città di Arona - Gian Vincenzo Omodei Zorini”. Allora fu il presidente dell’Ente Fiera del Lago Maggiore, Gianni Caligara, a consegnargli l’ambito riconoscimento. Prima della cerimonia Zavoli si intrattenne con i giornalisti e rilasciò alla nostra emittente un’intervista esclusiva. Fu presidente della Rai dal 1980 al 1986. Venne eletto al Senato nelle liste dei Democratici di Sinistra nel 2001, nelle liste dell'Ulivo nel 2006 e nel Partito Democratico nel 2008 e nel 2013. Oltre che di giornalismo, è stato un maestro di vita e di stile.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa