logo1

Stresa Festival, sabato partono i Midsummer Concerts

 

 

Due grandi pianisti italiani, Enrico Pieranunzi e Franco D'Andrea, il primo con un trio e il secondo con un ottetto, saranno i protagonisti delle due prime serate

 

Al via Stresa Festival con i Midsummer Concerts. I primi sei eventi legati al linguaggio jazzistico si svolgeranno all’aperto presso il Lungolago La Palazzola di Stresa dal 18 al 24 luglio.

Due grandi pianisti italiani, Enrico Pieranunzi e Franco D'Andrea, il primo con un trio e il secondo con un ottetto, saranno i protagonisti delle due prime serate mentre la terza vedrà salire sul palco una delle voci più autorevoli del jazz italiano, Maria Pia De Vito accompagnata dal pianista Julian Oliver Mazzariello. La Jazzrausch Bigband, formazione tedesca di fama internazionale, proporrà un'originale e coinvolgente pastiche imperniata sulle composizioni di Beethoven, in omaggio ai festeggiamenti in suo onore. La vocalist e multistrumentista Francesca Gaza, giovane talento emergente, sarà in scena con Lilac for people, un programma scritto per un ottetto di affiatati musicisti italiani. Chiude questo ciclo Tosca, in quintetto, con il suo nuovo progetto Direzione Morabeza dove accanto ai brani più cari al suo pubblico presenterà canzoni originali e rivisitazioni in chiave attuale di classici dalla musica del mondo in diverse lingue. Un evento a sé è previsto per il 25 luglio quando avrà luogo Suoni mobili a Stresa, realizzato con la collaborazione di Musicamorfosi, che si articolerà in esibizioni di musicisti in movimento nei luoghi più suggestivi della città di Stresa.

La seconda parte di Stresa Festival – dal 20 agosto al 5 settembre al Palazzo dei Congressi – omaggerà il genio di Ludwig van Beethoven, nell'anno delle celebrazioni dei 250 anni della nascita, con tre Concerti per pianoforte e orchestra, due dei quali saranno diretti dal Direttore Artistico del Festival Gianandrea Noseda.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa