logo1

Riapre con visite guidate dal giovedì alla domenica Palazzo Silva a Domodossola

Organizzate 3 serate in piazza Chiossi tra musica, arte e teatro. Si comincia giovedì con Artemisia Gentileschi

 

Torna visitabile Palazzo Silva a Domodossola: apertura al pubblico solo con visite guidate dal giovedì alla domenica. Anche quest’anno l’amministrazione comunale ha siglato un accordo con la Fondazione Ruminelli che ha finanziato l’apertura del museo, servendosi del personale messo a disposizione dall’Associazione Museo dell’Ossola.

 Le novità nell’allestimento sono legate alla Valle dei pittori: dopo oltre 30 anni esposto l’abito d’epoca della Valle Vigezzo insieme al suo manichino realizzato dallo scultore bresciano Giuseppe Luziardi nel 1882, in occasione dell’Esposizione Nazionale di Milano. Una importante testimonianza della moda vigezzina ottocentesca, restaurata grazie al contributo del Club Soroptimis del Verbano.

Fanno da contraltare all’abito due ritratti appena restaurati grazie ad un mecenate: il settecentesco “Ritratto della signora Gennari”, uno dei piu’ intriganti capolavori del pittore vigezzino Carlo Giuseppe Borgnis e il “Ritratto di signora con abito della Valle”.

 Ulteriori novità vengono annunciate dall’assessore domese alla cultura Daniele Folino che riferisce: “Quest’anno l’arte e i musei conquistano piazza Chiossi con tre serate, due a luglio e una settembre, e poi con la grande festa degli artisti che dipingono nel borgo della cultura, che ci consentirà di apprezzare con entusiasmo l’intreccio originale tra arte, musica e teatro”. Prima serata tra musica e teatro in piazza Chiossi giovedì 9 luglio alle 21 dedicata ad Artemisia Gentileschi , la sera del 18 luglio  sarà la volta di “Al chiaro di luna da Giotto a Van Gogh”.

 In parallelo fervono i lavori di riallestimento a Palazzo San Francesco, che ospiterà tutte le collezioni civiche.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa