logo1

Spaccio, arrestato marocchino

Gli agenti della Questura hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere

Rete di spaccio di cocaina sgominata dalla Squadra Mobile della Questura del Vco.  Lo scorso 26 giugno i poliziotti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Verbania nei confronti di A.R., cittadino tunisino residente a Verbania, di 35 anni. L’uomo era stato arrestato il 22 giugno dalla sezione antidroga nel corso di un controllo a Domodossola. I poliziotti avevano fermato una Golf con a bordo due persone note per precedenti in materia di stupefacenti. I poliziotti hanno anche controllato la casa del tunisino. Inizialmente lui stesso aveva consegnato un contenitore con circa 8 grammi di cocaina. Gli agenti, però, non si sono fermati e hanno proseguito con la perquisizione dell’appartamento e hanno trovato un cofanetto con altri 120 grammi di cocaina, oltre a strumenti per la pesatura e il confezionamento delle dosi.
L’uomo è ritenuto colui che gestiva una rete di spaccio. Nell’ambito della stessa indagine è stato arrestato un italiano, di 55 anni, che aveva subito consegnato mezzo grammo di marijuana. E’ stato portato per accertamenti all’ospedale Castelli ed è emerso che l’uomo aveva nell’intestino 4,60 grammi di cocaina e 10.70 grammi di eroina.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa