logo1

Riapre parzialmente il "Sancarlone" ad Arona

 

E’ consentito l’ingresso al parco e al terrazzo, ma non l’ascesa all’interno del colosso in bronzo. Aperta pure la chiesa di che si affaccia sul piazzale. Le visite sono aperte fino al 2 giugno e poi ogni sabato e domenica dalle 9 alle 18.15

 

Dopo la riapertura del parco della Rocca Borromea, sino al 1800 sede del castello del
nobile casato che ha dato i natali a San Carlo, ha riaperto un altro luogo simbolo della
città di Arona: l’accesso alla base della statua del Santo riformatore della Chiesa. E’
consentito l’ingresso al parco e al terrazzo, ma non l’ascesa all’interno del colosso in
bronzo. Aperta pure la chiesa di che si affaccia sul piazzale. Le visite sono aperte fino
al 2 giugno e poi ogni sabato e domenica dalle 9 alle 18.15. Alla biglietteria, dove
sono in distribuzione guanti monouso, l’accesso è regolato per una persona per volta.
E’ obbligatorio indossare la mascherina e mantenere la distanza di sicurezza tra i
visitatori di un metro per tutto il tempo in cui si rimane all’interno del parco e sulla
terrazza. La direzione assicura che la biglietteria, i tornelli e i bagni verranno
sanificati giornalmente. Rimangono chiusi i servizi igienici esterni, sul piazzale. La
celebrazione della Festa della Repubblica, il 2 giugno, si effettuerà in formato ridotto,
caratterizzata, alle 9, dalla visita al presidio sanitario territoriale di Arona seguita da
quella alla sede della Croce Rossa. La cerimonia si concluderà alle 10 con una breve
orazione al Monumento dei Caduti di piazza De Filippi, di fronte al palazzo
municipale alla presenza di delegazioni delle associazioni d’arma e della protezione
civile. La partecipazione della cittadinanza non è consentita e non sono previsti cortei
per le vie della città. Sempre martedì 2 giugno si svolgerà regolarmente il mercato
con la nuova disposizione in spazi più ampi.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa