logo1

Mercato Domo, ambulanti sul piede di guerra

I mercatali di via Rosmini chiedono al Comune sia rivista la sistemazione delle loro bancarelle

A Domodossola il ritorno in piazza del mercato al completo è stato salutato con una protesta . Sul piede di guerra i diciotto venditori al dettaglio che hanno dovuto traslocare per effetto della nuova disposizione dell’area mercatale. Sono i commercianti con banchetti ( generalmente ) posizionati sul lato sinistro di via Rosmini. Nodo da sempre critico. Diventato ancora di più, con l’emergenza Covid e la necessità di garantire adeguate distanze fra un banco e l’altro. Con l’ampliamento della zona adibita a mercato sono stati ridisegnati e riassegnati alcuni posteggi. Così in gergo tecnico si chiamo gli stalli dove vengono collocati i banchi del mercato. Ebbene, questa mattina alcuni, di questi sono rimasti chiusi. Gli ambulanti a cui è stato assegnato il posto in via Ida Braggio si sono rifiutati di aprire il negozio en plein air.  All’amministrazione domese chiedono un confronto per valutare assieme le modifiche da apportare. In assenza di cambiamenti qualcuno azzarda azioni clamorose  : “ Io sono qui per solidarietà. A me è stato assegnato il posto di un mio collega e lui è stato spostato in un’area che di mercatale non ha nulla. Se fra sette giorni ci sarà ancora questa situazione vi preannuncio che arriveranno le forze dell’ordine. Io dal mio posteggio non mi sposto “. 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa