logo1

Provincia, Distretto ed associazioni imprenditoriali di turismo e commercio insieme per affrontare l'emergenza economica

Incontro in videoconferenza. Nel breve periodo la ripresa degli arrivi potrà essere sostenuta anche da un “turismo di prossimità”

 

 

Un sostegno finanziario al settore, poi azioni di promozione, anche mirate al turismo di prossimità. Sono le azioni prioritarie per affrontare l’emergenza economica nei settori del turismo e del commercio definite nel corso di una videoconferenza alla quale hanno preso parte il presidente del VCO Lincio, il consigliere provinciale delegato Albertella, il presidente e la direttrice di Federalberghi VCO Vincenzi e Di Sessa, il presidente del Distretto Turistico Pastore.

Le organizzazioni imprenditoriali del comparto turistico e commerciale Federalberghi, FAITA Piemonte e Confcommercio per l’immediato, ritengono indispensabile un significativo e prolungato sostegno finanziario al settore, con un’iniezione di liquidità per le imprese e l’azzeramento dei tributi comunali quali TARI, COSAP e TOSAP, IMU fino al mese di luglio. Tali provvedimenti dovranno riguardare necessariamente anche le diverse forme di ricettività, anche le più piccole, come i B&B o gli affitti turistici.

Tutto ciò è prioritario, spiegano, rispetto ad ogni successiva azione di promozione o commercializzazione che si richiede possa prevedere due livelli differenti: da un lato una promozione a livello macro in capo alla Regione, favorendo anche eventi di carattere eccezionale per un forte rilancio internazionale e dall’altro un sostegno diretto alle azioni promozionali svolte dai soggetti imprenditoriali del territorio, per raggiungere anche nicchie di mercato comunque preziose in una fase congiunturale come l’attuale.

 Nel breve periodo la ripresa degli arrivi potrà essere sostenuta anche da un “turismo di prossimità”, che potrà permettere la ripartenza superando le potenziali difficoltà legate ai mezzi di trasporto collettivi.

In vista poi dell’auspicabile ripresa occorrerà in breve tempo attivare e definire, dicono: <Un tavolo tecnico insubrico che monitori l’andamento dei mercati e definisca le strategie; un piano di rilancio del mercato nazionale ed estero, i tempi saranno definibili quando saranno note le regole del distanziamento sociale della nostra Regione e la possibilità di accogliere viaggiatori da altri paesi; nuove strategie di marketing e sviluppo del prodotto; campagne promozionali molto oculate alla riapertura dei mercati>.

 

 

 

 

 

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa