logo1

Nato anche nel Vco l'Osservatorio sul fenomeno del lavoro transfrontaliero

Scopo è quello di riuscire ad incidere in maniera collegiale sui tanti temi aperti del mondo del frontalierato

E' attivo da qualche giorno anche nel Vco, dopo Como e Varese, l’Osservatorio sul fenomeno del lavoro trasfrotaliero. Di cosa si tratta ? E’ uno strumento di natura consultiva e che vede attivi i principali soggetti che si occupano del tema. Fanno parte gli enti del territorio come Provincia e Comuni interessati dal fenomeno , le organizzazioni sindacali italiane e svizzere. “ Ora anche il Vco – hanno detto i segretari confederali di Cgil Cisl Uil provinciali, Fasulo, Ugazio e Vittorio – rientra a pieno titolo nella strategia avviata un anno fa con la costituzione di una rete di osservatori. Vogliamo poter incidere così sulle tante questioni che riguardano i lavoratori frontalieri “. C’è già stato un primo atto formale compiuto dal neo Osservatorio. “ Abbiamo inviato alla Regione Piemonte – spiega il verbanese Luca Caretti – una lettera affinché si intervenga e si ponga fine ai disagi a cui sono sottoposti i frontalieri che lavorano nel Vallese a seguito dei lavori che si stanno eseguendo lungo la tratta Domo Iselle. Sono state soppresse alcune fermate intermedie dei bus sostitutivi. Questo crea parecchi problemi “. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa