logo1

Rimesso in libertà il gambiano arrestato alla stazione di Fondotoce

E' stato fermato dalla Guardia di Finanza, aveva oltre 400 grammi di marijuana nello zaino di cui una parte ben nascosta in una confezione di pane. Ad incastrarlo il fiuto del cane Clay

 

 

E' stato rimesso in libertà dopo la convalida in attesa del processo per direttissima il ventiseienne gambiano arrestato dalla Guardia di Finanza in stazione a Fondotoce, con oltre 400 grammi di marijuana nello zaino, di cui una parte ben nascosta in una confezione di pane.  Il giovane è un richiedente asilo, con permesso valido fino a febbraio 2020, ospite negli appartamenti del Gruppo Abele a Verbania.  A incastrarlo è stato il fiuto del cane delle Fiamme Gialle Clay, durante un controllo dei passeggeri che scendevano da un treno regionale proveniente da Milano.

 

Di Maria Elisa Gualandris

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa