logo1

Ex Ossolana: chiesti due anni per Morelli e 6 anni e mezzo per Nasini

Richieste di condanna del pm Gianluca Periani questa mattina davanti al collegio del giudice Donatella Banci Buonamici per i due imputati nel processo per il fallimento dell'azienda

Richieste di condanna del pm Gianluca Periani questa mattina davanti al collegio del giudice Donatella Banci Buonamici per i due imputati nel processo per il fallimento dell’ex Ossolana che hanno scelto il dibattimento: il pm ha chiesto due anni per Luigi Morelli e 6 anni e mezzo per Giuseppe Nasini. L’avvocato Patrich Rabaini, che rappresenta il fallimento dell’azienda di Fondotoce, ha chiesto risarcimenti per un totale di 15 milioni di euro. Il 28 gennaio toccherà all’avvocato difensore Fabrizio Busignani.
Altre condanne erano arrivate dal Gup nei confronti dei fratelli Gian Luca e Pier Paolo Morelli, rispettivamente a due anni e 8 mesi e a due anni e mezzo, con un risarcimento con una provvisionale di 5 milioni di euro. Altri tre imputati avevano patteggiato pene comprese tra 8 mesi e un anno e dieci mesi.

 

Di Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa