logo1

Premiati i vincitori della mostra-concorso "Presepi a Suna"

Primo posto per il pugliese Mauro Pizzo che ha proposto un allestimento ispirato ad Alberobello. Riconoscimenti anche per le scuole di Fondotoce e Suna che hanno collaborato

Fa presepi da 60 anni, da quando era un bambino; negli anni passati è sempre arrivato secondo, quest'anno ha vinto la mostra-concorso "Presepi a Suna". E' Mauro Pizzo, pugliese, che ha proposto un allestimento proprio ispirato alla sua terra, ad Alberobello, il paese dei trulli.

La premiazione nei giorni scorsi alla casa del popolo di Suna; per un mese nella frazione verbanese esposti una cinquantina di presepi che sono stati votati dai visitatori e da una giuria ed hanno riscosso un ottimo successo di pubblico: si tratta di un appuntamento ormai consolidato che, cartina alla mano, rappresenta anche un'occasione di scoperta del borgo.

Alla Casa del Popolo premiati poi i presepi di Margherita Ruschetta al secondo posto e di Angelica Sassi, al terzo. Seguono Imbarcadero Cafè, la famiglia Rossi-Bongiovanni e Francesca Pinotti. Riconoscimenti speciali fuori concorso alla famiglia Grossi, alla famiglia Ferrara, all' Associazione Fare Arte. Non poteva mancare poi un grazie speciale ai piccoli che hanno partecipato all'iniziativa con le loro fantasiose composizioni , quelli della Scuola Materna di Suna, della Scuola dell'Infanzia di Fondotoce e gli alunni della scuola Mario Tozzi di Suna. Sono intervenuti l’assessore verbanese Giorgio Comoli, la presidente del consiglio di quartiere Ovest Laura Ghidini, che organizza la manifestazione, membri della giuria, sponsor, cittadini concorrenti e una rappresentanza di alunni delle scuole.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa