logo1

Veneto Banca : si fanno avanti le parti civili

 

Si è aperta con le richieste di costituzione di parti civili l’udienza preliminare per Veneto Banca al Maggiore. Rinvio al 30 gennaio 

 

veneto banca

Si è aperta questa mattina al teatro Il Maggiore l’udienza preliminare per il processo Veneto Banca, davanti al Gup Beatrice Alesci. Qualche inghippo per una mancata notifica, eccezione sollevata da uno dei difensori, con la decisione del giudice di stralciare quella posizione con richiesta alla Procura di provvedere a rinotificare gli atti. 

Sono poi iniziate le costituzioni delle parti civili, 43 parti offese, come indicato nella richiesta di rinvio a giudizio del pm Sveva De Liguoro, oltre a tre associazioni che rappresentano i risparmiatori traditi. 

Il giudice ha poi rinviato al prossimo 30 gennaio, quando gli avvocati difensori dei 41 imputati potranno presentare eventuali eccezioni sulle costituzioni di parti civili.

Solo dopo questa prima fase potranno essere presentate ulteriori richieste dalle difese: la principale sarà quella che riguarda la competenza territoriale, che la Procura generale presso la Cassazione ha già indicato, per un altro procedimento, essere della Procura di Treviso. La sede della banca si trovava infatti in Veneto, a Montebelluna. Il processo quindi potrebbe trasferirsi ancora prima di iniziare. 

In ogni caso, sono state già fissate udienze fino al prossimo 27 maggio. 

Maria Elisa Gualandris 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa