logo1

Ottimo l'avvio di stagione sugli sci

domobianca

Buona parte delle stazioni sciistiche oggi hanno aperto i battenti con un ottimo innevamento, sia per la discesa che per il fondo; noi siamo saliti all’alpe Lusentino, a Domobianca

 

 

Tanta voglia di neve e di una giornata sugli sci o surfando con la tavola. E’ quanto emerge da questo inizio di stagione invernale per il comprensorio di Neveazzurra; buona parte delle stazioni sciistiche oggi hanno aperto i battenti con un ottimo innevamento, sia per la discesa che per il fondo; noi siamo saliti all’alpe Lusentino, a Domobianca. Ecco i primi skipass staccati quest’oggi. Fruibili tutte le piste tranne un tratto finale per il rientro al parcheggio, dove gli operatori sono al lavoro e termineranno di innevare non appena le temperature scenderanno un po'. Tradizione rispettata con questo avvio in concomitanza con Sant’Ambrogio e con l’Immacolata e se il calendario quest’anno ci ha messo lo zampino facendo sfumare il “classico” ponte, questo weekend è comunque iniziato con una spettacolare giornata di sole che proseguirà anche domani quando le temperature minime scenderanno però ancora un pochino. L’ideale per sciare e per una giornata tra la neve con gli amici e la famiglia. Messi in funzione seggiovie e skilift, c’era chi s’è destreggiato bene sul manto bianco e chi invece magari proprio quest’anno ha deciso per il battesimo sugli sci, propri o a noleggio, da qui le prime curve a spazzaneve. Ricapitoliamo, oltre a Domobianca, le altre stazioni aperte per la discesa: Piana di Vigezzo, Burki-Belvedere a Macugnaga, San Domenico di Varzo, Valdo e del Sagersboden a Formazza, Mottarone, Alpe Devero, Cheggio in Valle Antrona. Per il fondo: Riale e San Michele a Formazza, Isella e Pecetto a Macugnaga, Alpe Devero.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa