logo1

Malpensa: incontro pubblico domenica 22 a Pombia

 

 

E' organizzato dal Comitato Ovest Ticino per un punto della situazione dopo il temporaneo spostamento dei voli di Linate su Malpensa

 

malpensa

Resta alta l’attenzione da parte del Comitato Ovest Ticino sulle ricadute che l’aeroporto di Malpensa riversa sul territorio. Elena Strohmenger, la presidente, ha promosso un incontro per fare il punto per domenica 22 settembre al Palatenda di Pombia. La storica associazione che da oltre vent'anni si occupa di coordinare enti e cittadini dell'Ovest Ticino, terra piemontese fortemente penalizzata dagli effetti negativi del vicino aeroporto lombardo, organizza il pomeriggio dal titolo “Volare... con i piedi per terra”. L’evento è pensato nell'ambito dell'<Autunno pombiese>, avrà inizio alle 17.30. Afferma la Presidente: «Il “bridge”, lo spostamento temporaneo su Malpensa dei voli dovuto alla ristrutturazione di Linate, è ormai a due terzi della sua durata prevista e gli effetti si fanno sentire. Il nostro appuntamento si propone di riflettere su tutti gli aspetti che riguardano la realtà dell'aeroporto, dall'inquinamento ambientale a quello acustico, e soprattutto i disagi vissuti quotidianamente dalla popolazione». L'incontro, secondo gli intenti degli organizzatori, metterà a disposizione del pubblico la lunga esperienza dell'associazione, frutto di un lavoro di documentazione e studio che negli anni si è concretizzato in osservazioni, documenti e campagne. Aggiunge Strohmenger: «Abbiamo ottenuto il patrocinio e la partecipazione della Provincia di Novara e coinvolto Arpa Novara e il Sisp, il Servizio igiene e sanità pubblica dell'Asl con Aniello Esposito, il medico responsabile. Ci aiuteranno ad approfondire scientificamente il tema delle emissioni ambientali e delle possibili ricadute sulla salute della popolazione». A concludere l'appuntamento sarà un momento “gastronomico”: la cena a tema “Volare”, che si terrà sempre al Palatenda a cura della Pro Loco di Pombia. La quota a persona è di 15 euro, informazioni e prenotazioni entro il 18 settembre ai numeri 348.7816751 / 0321.956784 o alla email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

di Franco Filipetto

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa