logo1

Record di partecipanti alla 26° edizione della Traversata Angera Arona

Ottocento gli iscritta alla gara amatoriale sui 1200 metri tra la sponda lombarda e quella piemontese. Duecento gli agonisti che si sono cimentati sull’andata e ritorno di 2.400 metri. Cinquanta i bimbi che con un tutor hanno nuotato per 400 metri

arona traversata

 

Record di partecipanti alla 26° edizione della Traversata Angera Arona. Ottocento gli iscritta alla gara amatoriale sui 1200 metri tra la sponda lombarda e quella piemontese. Duecento gli agonisti che si sono cimentati sull’andata e ritorno di 2.400 metri. Cinquanta i bimbi che con un tutor hanno nuotato per 400 metri. Si calcola che oltre mille persone abbiano assistito da riva all’evento, che è stato accompagnato da una giornata di sole e da una leggera brezza. Il colpo d’occhio offriva uno spettacolo incomparabile di boe e nuotatori, un elicottero della Polizia ha sorvegliato dall’alto, mentre la Guardia Costiera Marina ha controllato in acqua e da riva. Ottimo il servizio della Croce Rossa, Comitato di Arona che ha accompagnato i disabili dalla riva alla piazza ed ha controllato in acqua i nuotatori. Nell’agonistica successo di Daniele Titta, 15 anni, di Bergamo, secondo Andrea Bondanini, 36 anni, di Cassano d’Adda, terzo Stefano Ghisolfo, 16 anni, di Busto Arsizio. Nella femminile primo posto per Jkeli Fusato, 17 anni di Rovagnate, seconda Rossella Bellomi, 15 anni, di Domodossola e terza Mehra Racchi, 39 anni, di Nuova Deli - India. Tra le disabili primo posto per la friulana di Spilimbergo Katia Aere, 48 anni, per la prima volta sul lago Maggiore. Onorevole piazzamento per Cristina Albicini, 50 anni, ipovedente di San Bonifacio, Verona. Nella non competitiva il successo è andato a Luca Brighenti, 20 anni, di Villadogna che ha impiegato 15 primi e 17 secondi, Riccardo Seghezzi, 20 anni, bergamasco, sul secondo gradino del podio, terzo il novarese Alessandro Ciana. Nella categoria femminile vittoria per Giodi Mistri, 13 anni, di Bergamo, seguita da Aurora Bianchi, 20 anni, di Novara. Terzo posto per Elena Simone, 17 anni, di Bergamo. Alla fine attestato e medaglia ricordo per tutti. Da sottolineare che gli Amici del Lago hanno fornito i bicchieri ecologici per il rinfresco. La Pro Loco di Alberto Tampieri ha organizzato il tutto in modo impeccabile.

di Franco Filipetto 

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa