logo1

Il presidente del VCO Lincio chiede la revisione del Piano Paesaggistico Regionale

Parla di importanti vincoli e blocchi al territorio locale legati ad errori formali, lettera al Governatore Cirio e all'assessore Carosso

lincio arturo

 

Il presidente del Vco Arturo Lincio scrive al Governatore Alberto Cirio e all'assessore competente Fabio Carosso per chiedere una revisione dell'attuale Piano Paesaggistico Regionale. Parla di un documento non condiviso con le amministrazioni locali, di osservazioni tecniche da parte di queste ultime non tenute in considerazione, dell'utilizzo di una scala grossolana, che non ci si aspetterebbe dagli uffici regionali. Da qui importanti vincoli e blocchi al territorio locale, legati a errori formali. Problematiche insuperabili senza una revisione. Qualche esempio? L'inserimento nelle ZPS dello scalo ferroviario di Domo 2, vincoli alle attività estrattive che potrebbero comportarne la paralisi. <Problemi che si rilevano da Formazza a Cannobio, passando per Omegna> puntualizza Lincio. Lo stesso precisa che una revisione del piano dopo un certo numero di anni è prevista dalla stessa Unione Europea. <Questo vuole essere uno stimolo anche alle amministrazioni locali per non fermarsi alle lamentele, per produrre la documentazione necessaria da mettere sul tavolo nel percorso di rinegoziazione del piano> aggiunge Lincio.

Il presidente nella missiva inviata a Torino sottolinea la riconosciuta specificità montana del VCO con le sue peculiarità, sottolinea l'importanza di garantire la qualità paesaggistica del territorio ma consentendone anche la fruizione, parlando di equilibrio tra sviluppo del territorio e conservazione e tutela degli elementi identitari e caratterizzanti del paesaggio che il PPR intende tutelare e salvaguardare.

<Tale percorso richiederà certamente tempi importanti e proporzionalmente consoni ai valori in gioco, ma sono anche convinto – conclude Lincio - che possa essere proficuamente avviato affinché si trovino le soluzioni per poter far coesistere con reciproca soddisfazione delle parti entrambe le politiche>.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa