logo1

" Sfumature di grigio "

Si tratta del premio letterario promosso dalla residenza Medana di Invorio e rivolto agli ospiti di strutture per anziani 

 

premio medana

 

Se n'è occupata anche la trasmissione pomeridiana di RaiUno “La vita in diretta” del concorso letterario nazionale “Sfumature di grigio”,, indetto dalla residenza per Anziani Medana di Invorio. Il Consiglio d’Amministrazione della Fondazione ha Istituito questo premio letterario per poesia e narrativa titolato appunto: “Sfumature di Grigio”. Riconoscimento pubblico, unico nel suo genere, indirizzato ai soli Ospiti di residenze per anziani di tutt’Italia, ha ottenuto il patrocinio della Regione Piemonte ed un particolare interesse dei media nazionali.

 

L’iniziativa oltre al valore letterario si sviluppa per nuova e attenta partecipazione collettiva. L’isolamento sociale per gli anziani, soprattutto se ospitati in residenze, rappresenta un vero e proprio fattore di rischio per la loro salute. Purtroppo non è raro che un anziano, debole nel suo ruolo sociale, si ritrovi ad avere il gruppo di amici e conoscenti progressivamente più ridotta, così il rischio di solitudine diventa più alta.

Di conseguenza, rendere l’ospite partecipe coinvolgendolo non solo in attività, ma riconsegnando a lui il ruolo di protagonista sia diretto o indiretto, certamente rimuove la pigrizia difensiva per accendere l’entusiasmo perduto.

La giuria sarà cosi composta:

Massimo Laganà - Presidente della Giuria (Giornalista Gruppo RCS – Scrittore Edizioni Morellini) – Cesare Bermani – (Storico) ; Milly Carli – (Giornale di Arona); Marcello Giordani – (Giornalista de La Stampa); Benito Mazzi – (Editore – Scrittore – Giornalista); Matteo Severgnini – (Scrittore – giornalista free lance RFI Svizzera ); Claudio Sonzogno – (Critico letterario – Giornalista).

F.f.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa