logo1

Riparte la discussione sul progetto di razionalizzazione degli impianti Terna a Formazza

Questa mattina vertice in Prefettura a Villa Taranto
 
 
tavolo prefettura
 
 
Riparte la discussione attorno al progetto che vuole la razionalizzazione della rete Enel delle Valli Antigori Formazza. Per intenderci la linea  a 220 Kilovatt di Terna  che corre da Verampio, nel comune di Crodo, sino alla culla dei walser. Se n’è discusso questa mattina a Villa Taranto, in un vertice interlocutorio promosso dal Prefetto Olita. Scopo dell’incontro riannodare il filo della discussione ferma da anni. Approfondimento necessario  dopo che il Governo ha annunciato ( nei mesi passati ) lo stop di Interconnector. Del progetto di razionalizzazione si parlò la prima volta agli inizi degli anni 2000. Era la contropartita di Enel alla nascita, sul territorio piemontese, di nuove linee elettriche.  Al tavolo verbanese, fra gli altri e con i sindaci dei comuni interessati era presenta anche il sottosegretario allo sviluppo economico. Davide Crippa ha così commentato : “ Interconnector è stato fermato nel suo iter ma la razionalizzazione deve andare avanti.  Oggi riparte il confronto con i comuni e la Regione.  Nell’ottica di un continuo dialogo, questo sarà solo il primo incontro sul tema a cui seguiranno altri tavoli da cui nascerà una nuova soluzione condivisa”.
 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa